Escursioni a Vulcano

IL GIRO DELL'ISOLA DI VULCANO IN BARCA, IN BICI, A PIEDI

Un paradiso da scoprire con soli mezzi ecocompatibili: barche, bici e... scarpe comode.

Partendo dal porto di Levante, noto per le fumarole e le sorgenti termali, il tour in barca porta verso nord-ovest dove si svela la penisola di Vulcanello. Si arriva alla splendida Grotta del Cavallo, caratterizzata da spettacolari giochi di luce e si prosegue poi verso l'incantevole Faro, in prossimità della piccola spiaggia di Gelso. La Grotta del Cavallo, conosciuta anche come grotta dell'Eremita, è accessibile da tre ingressi. All'interno vi sono gallerie, laghetti, stalattiti e stalagmiti, nonché delle particolarissime "volte" a forma di cupola, nate dall'effetto combinato di acque sulfuree e vapori.

Lo Scoglio delle Sirene, altra peculiare opera della natura, delimita la "Spiaggia delle Sabbie Nere" e "La valle dei Mostri", una formazione rocciosa così detta per i tratti antropomorfi delle pietre.

Proprio accanto allo Scoglio delle Sirene si incontrano le spettacolari Cala del Formaggio e Cala di Mastro Minico, con le loro poco frequentate e magnifiche piccole spiagge separate da promontori lavici. E' un punto dell'isola di straordinaria bellezza, incanto e suggestione.

Un'altra visita imperdibile è quella alle vasche naturali dette Bagno delle Vergini, costituite da piscine naturali dal basso fondale e dalle acque cristalline. Molto apprezzati dai sub, le grotte e i fondali dell'isola, testimonianze di una natura selvaggia e intatta.